Valdobbiadene vive la piazza 2019

Valdobbiadene vive la piazza 2019

Anche quest’anno a Valdobbiadene si terranno le famose Notti Bianche in versione 2019! Già iniziate con quattro appuntamenti particolari all’inizio di giugno, le serate vedono la piazza di Valdobbiadene coinvolta e gremita di gente.
In questi otto venerdì Valdobbiadene vivrà in una nuova scoppiettante versione la sua piazza, tra assaggi sport competizioni e divertimento.

Con un programma ricco di intrattenimento e festa le piazze di Valdobbiadene e limitrofi andranno a riempire le sere dei venerdì d’estate con diverse attività, di seguito vi riportiamo tutti gli incontri previsti:
Venerdì 7 Giugno “Notte bianca dello Sport”, le varie squadre di Valdobbiadene sono scese in piazza con dimostrazioni e partecipazioni del pubblico tra musica e giochi;
Venerdì 14 Giugno “Notte bianca dei Negozi” le attività del centro si sono presentate in Piazza Marconi;
Venerdì 21 Giugno “Notte bianca dei Giovani” con un’edizione speciale di “Contrade alla griglia” gli sfidanti del palio in trepida attesa hanno presentato sul palco i giocatori dell’edizione 2019;
Venerdì 28 Giugno “Notte bianca del Gusto” edizione speciale estiva del famoso aperitivo Venerdocg;
Venerdì 5 Luglio e Sabato 6 Luglio “Palio delle Contrade” due giorni di sfide e competizione per la XIX edizione del palio di Valdobbiadene;
Venerdì 12 Luglio “Notte bianca a Bigolino” stand culinari e partecipazione djset per una serata a presentazione delle attività commerciali;
Sabato 3 Agosto e Domenica 4 Agosto “La mussada” Malghe e strutture di Pianezze sfileranno sul “Giaron” con la “mussa”, tradizione di montagna!
Venerdì 30 Agosto “Bigoi a Bigolin” nella cornice della piazza di Bigolino i diversi locali presenteranno particolari e tradizionali ricette per i “bigoi”

In occasione delle serate di “Valdobbiadene vive la piazza” la viabilità del centro subirà delle modifiche, infatti per gran parte degli appuntamenti sopra elencati le strade che portano al centro verranno chiuse 500 mt prima.

Photo Credit: Marco Dal Toè